Insieme a Pfizer per la salute del futuro

Insieme a Pfizer per la salute del futuro

Insieme a Pfizer per la salute del futuro
17 Ottobre 2018
acceleration
Con Pfizer stiamo collaborando per creare un Healthcare Hub che unisca innovazione, cultura digitale, formazione e ricerca medico-scientifica. Le 3 startup selezionate hanno presentato le proprie soluzioni il 17-18 ottobre.

Per sviluppare e mettere a punto le soluzioni più all'avanguardia in ambito medico, Pfizer è alla continua ricerca di partner qualificati. Proprio per questo nasce la nostra collaborazione, con il preciso intento di rispondere alle nuove esigenze del sistema salute, sfruttando le idee più innovative sul panorama nazionale e internazionale con un progetto di Open Innovation su più livelli.

Dopo un processo di scouting che ci ha visto impegnati nella valutazione di oltre 150 startup provenienti da tutto il mondo sulla base di alcune precise aree di interesse individuate da Pfizer, sei startup finaliste sono state invitate lo scorso luglio a Roma, per presentare le proprie soluzioni. Tra queste, sono state selezionate 3 startup, due italiane e una belga, che il 17-18 ottobre hanno presentato i loro progetti al top management del gruppo per valutare insieme possibili collaborazioni tecnologiche o industriali, supportate dal nostro team di Open Innovation.

Si tratta di: FibriCheck, un’app che monitora il ritmo cardiaco per identificare precocemente irregolarità e disturbi. Non un software qualunque, ma un programma validato clinicamente e pensato per essere prescritto dai medici come un normale esame diagnostico; Farmosa, una soluzione integrata che consente di gestire la terapia ospedaliera riducendo il rischio di errore e garantendo al paziente il trattamento corretto; Carepy, un’app che semplifica la gestione della terapia mettendo in contatto farmacista, medico curante, pazienti e familiari per migliorare l’aderenza alle terapie e facilitare l’approvvigionamento di medicinali.