Chi siamo

H-FARM è una piattaforma dove innovazione, imprenditoria e formazione convivono e si contaminano l’una con l’altra.
Nati nel 2005, siamo stati i primi al mondo ad adottare un modello che unisce investimenti, consulenza per le imprese e programmi di formazione aumentati al digitale in un unico luogo e oggi siamo il più grande centro di innovazione in Europa.

Il futuro che abbiamo immaginato è solo all'inizio, costruiscilo insieme a noi.

La H nel nostro nome sta per Human

Human, perché le persone sono al centro di tutto ciò che facciamo: nei servizi, nelle relazioni, nelle interazioni. Human, perché sono le persone che fanno la differenza. Sempre.

L'approccio Human è un elemento essenziale del nostro lavoro e delle persone che collaborano con noi.

 

Human
  • umili
  • appassionati
  • coraggiosi
  • ambiziosi
  • felici di essere "farmer"
  • curiosi

La nostra storia inizia qui...

20
  • 0
  • 1
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Nasciamo a Ca' Tron con l'obiettivo di favorire lo sviluppo di progetti digitali che rendano più facile la vita delle persone e delle aziende. Siamo il primo venture incubator al mondo: YC Combinator nasce negli Stati Uniti qualche mese dopo di noi. Siamo in 8 persone, con grandi sogni e una tenuta agricola immersa nel verde.
  • Esce il primo iPhone. Inizia una vera rivoluzione digitale, che ha un impatto positivo anche sul nostro settore. Lanciamo la nostra prima call for ideas per app iPhone, con l'obiettivo di attrarre talenti e creare nuove startup digitali. Siamo in 40 persone e 3 startup, con centinaia di pizze mangiate in ufficio e in giardino.
  • Inventiamo gli eventi Storming Pizza, due al mese. Si tratta di "colloqui" informali per startup, aperti a chiunque, per trovare in 15 minuti le idee pronte a cambiare il mondo. E, alla fine, pizza per tutti. Siamo in 70 persone e la nostra tenuta non è più grande abbastanza, così cominciano i lavori per la nuova sede.
  • Iniziamo a farci conoscere. Sbarchiamo a Seattle, USA, dove stabiliamo la sede di Zooppa. Questo è l'anno della nostra prima exit: vendiamo H-Care a Comdata. Il nostro modello funziona! BigRock, la prima scuola italiana di computer grafica, si sposta a Ca' Tron e diventa parte del nostro ecosistema. Siamo in 100 persone e 9 startup, con una nuova sede.
  • È l'anno della crisi finanziaria, ma è anche un punto di svolta per noi: vendiamo H-ART al Gruppo WPP, leader mondiale nei servizi di comunicazione. Lanciamo una collaborazione con il giornale The Times of India, che segna il nostro ingresso nel mercato indiano, e apriamo una sede a Londra. Le startup in cui abbiamo investito sono 16.
  • Diventiamo il principale private incubator italiano per startup digitali e altre iniziative cominciano a nascere, ispirate dal nostro modello. Riceviamo centinaia di candidature per le nostre call for ideas. Iniziano i lavori nel Seed Village, il nostro nuovo spazio dedicato alle startup, e ospitiamo la prima edizione italiana dello Startup Weekend. Siamo in più di 150 persone e 25 startup.
  • Nasce Digital Accademia e diventa presto il punto di riferimento per la formazione digitale di aziende e persone. Riceviamo più di 500 progetti per il nostro primo Seed Program, tra cui scegliamo i migliori 10. Siamo in 250 persone e 35 startup. Iniziano i lavori per ingrandire la nostra sede.
  • In primavera organizziamo il primo Global Accelerator Meeting (GAM) che diventa un appuntamento annuale con gli acceleratori più importanti del mondo. Nello stesso anno, il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera costituisce una task force per discutere il "Decreto Sviluppo" che promuove la creazione e lo sviluppo di startup e il nostro fondatore ne fa parte. Nei nostri primi 7 anni, facciamo 7 exit.
  • Lanciamo H-Camp, il programma di accelerazione all-inclusive più innovativo d'Europa, e selezioniamo 15 startup. Diamo il via al format di eventi H-ACK, maratone di 24 ore ispirate agli hackathon, in cui ragazzi da tutta Italia lavorano in gruppo per sviluppare soluzioni digitali ai bisogni delle aziende partecipanti.
  • Organizziamo la prima edizione di Kinnernet Italy, un evento unico ed esclusivo ideato da Yossi Vardi, uno dei pionieri dell'innovazione e della tecnologia in Israele. Ospitiamo più di 120 esperti internazionali che discutono del futuro del web e della comunicazione.
  • 10 anni sono passati veloci e ricchi di eventi. Abbiamo investito quasi 19.8 milioni di euro in più di 80 startup, in un Investment Club e in un fondo dedicato e abbiamo creato più di 450 posti di lavoro. H-CAMPUS inizia a prendere forma e si espande con altre 4 tenute per un'area totale di 15.000 metri quadri. Altri 30 milioni di euro di investimenti sono in programma fino al 2020. Dal 13 novembre siamo quotati nel segmento AIM di Borsa italiana. Quasi non ci crediamo.
  • Ci concentriamo nel mantenere le nostre promesse agli investitori e continuiamo a investire in giovani imprenditori, ad aiutare le aziende nella loro trasformazione digitale e nel disegnare un nuovo sistema educativo.
  • Firmiamo un accordo per lo sviluppo di H-CAMPUS, destinato a diventare il più importante polo europeo dell'innovazione. Diamo il via alla nostra Fondazione H for Human e firmiamo l'accordo con l'Università Ca' Foscari per il BA in Digital Management. Entriamo nel capitale di Smau e nel mercato statunitense con TheCurrent, diventiamo inoltre partner di TusPark. Nasce il nostro magazine digitale maize e fondiamo futur/io.

Team

È grazie all’esperienza, al supporto e alla competenza di queste persone che riusciamo a dare forma ai nostri sogni.
Riccardo Donadon
Riccardo Donadon
Fondatore, Presidente del C.d.A. e Amministratore Delegato
MAURIZIO ROSSI
MAURIZIO ROSSI
Co-fondatore e Vice Presidente del C.d.A.
TIMOTHY O’CONNELL
TIMOTHY O’CONNELL
Responsabile Open Innovation
CARLO CARRARO
CARLO CARRARO
Presidente della divisione Education e della Fondazione H for Human
ROBERTO BONANZINGA
ROBERTO BONANZINGA
Responsabile della divisione Investimenti
ALESSANDRO STEFANI
ALESSANDRO STEFANI
Industry – Business Transformation Director
GIORGIO SACCONI
GIORGIO SACCONI
Industry – Digital Marketing Director
TOMAS BARAZZA
TOMAS BARAZZA
Industry – Human Innovation Culture Director
DAVIDE BARTOLUCCI
DAVIDE BARTOLUCCI
Industry – Branding & Storytelling Director
Vittorio Di Tomaso
Vittorio Di Tomaso
Industry - Artificial Intelligence Director
Luca Valerio
Luca Valerio
Chief Financial Officer & Investor Relator
MICHELA ULIANA
MICHELA ULIANA
Group Financial Controller
STEFANO ROSSI
STEFANO ROSSI
Responsabile dell'organizzazione
FEDERICO PIOVESAN
FEDERICO PIOVESAN
Responsabile delle infrastrutture
GIULIA FRANCHIN
GIULIA FRANCHIN
Responsabile delle PR e della comunicazione

Ecco alcuni dei nostri partner: