H-International School: la PYP Exhibition

H-International School: la PYP Exhibition

H-International School: la PYP Exhibition
9 Aprile 2017
education
Gli esami nella nostra scuola sono diversi: non solo compiti, ma un'esperienza collaborativa.

E se i tradizionali esami a scuola fossero un progetto sviluppato in modo collaborativo tra gli studenti?

Cartelloni esplicativi, tavoli con esperimenti, documentazione di ogni genere e ovviamente i progettisti, ovvero bambini e bambine di quinta elementare intenti ad illustrare la loro tesi e le fasi di ricerca. Sono questi gli ingredienti dell’Exhibition: il progetto finale di PYP5.


Non si tratta soltanto di un lavoro di gruppo, ma di un vero e proprio esame multidisciplinare e interattivo, in cui l’apprendimento passa dalla scoperta seguendo i principi del metodo IBO, il cui obiettivo è unire l’apprendimento di concetti allo sviluppo di competenze e attitudini, utili ad affrontare con consapevolezza le sfide future.
Open Minded, Inquirers, Thinkers, Communicators o Risk-Takers, sono queste alcune delle caratteristiche del Learner Profile, o meglio il modello di riferimento per gli allievi IBO.
Attraverso un metodo che mescola conoscenza, analisi e scoperta, gli insegnanti IBO invitano bambini e bambine ad essere parte attiva della loro crescita imparando non soltanto concetti e formule, ma anche a fare le domande giuste, a non aver paura di sbagliare e a saper raccontare le proprie esperienze e scoperte. Esploratori attivi e curiosi, capaci di lavorare in team e rispettosi nei confronti dei propri compagni di viaggio.

Per un mese intero gli alunni di PYP 5 di H-IS diventano ricercatori, studiosi, scienziati, e project manager. Durante queste quattro settimane spetta a loro l’organizzazione, la suddivisione in team, l’individuazione dei temi di ricerca e la responsabilità del risultato finale. Gli insegnanti ci sono ovviamente, ma in questa fase importante diventano mentor e consiglieri. L'11 aprile non ci sarà solo un esame sulla conoscenza quindi, ma un’occasione incredibile per mettersi in gioco ed essere veri protagonisti.

Sorpresa di quest’anno dedicata a chi vuole saperne di più: i ragazzi di PYP 5 hanno realizzato una newsletter settimanale, per restare aggiornati sui loro progetti ed eventualmente contattarli con feedback o domande.